il progetto

Il progetto PECS.cards nasce dall’incontro tra Stefania Omodeo, visual designer impegnata in progetti educativi per l’infanzia e Cinzia Bortoletto, neuro-psicomotricista dell’età evolutiva.

Nell’autunno 2014 Cinzia chiede a Stefania di progettare un planning settimanale da utilizzare con i suoi pazienti: è così che Stefania scopre il linguaggio pittografico. Dall’osservazione dei materiali didattici in uso, si avvia il lavoro di analisi per individuare come potrebbero essere migliorati, nell’usabilità e nell’estetica.

La fase di prototipazione viene condivisiva con esperti del settore, logopedisti, educatori e genitori. I diversi bisogni e le idee di ognuno fanno crescere il progetto che si trasforma dopo ogni incontro, diventando sempre più sensato e funzionale.

Il ciclo produttivo viene svolto in collaborazione con aziende produttrici di materiali innovativi, distributori e stampatori. Trovare il materiale più adatto, piuttosto che adattare il progetto ai materiali, è una modalità progettuale che richiede pazienza, disponibilità all’ascolto, scambio di competenze e tanta passione, da parte di tutti.

Dopo innumerevoli tentativi e prototipazioni, grazie anche al prezioso contributo dell’educatrice Silvia Ottone, arriviamo alla definizione del Set PECS.cards, una gamma di strumenti per la comunicazione pittografica pensati per offrire la massima flessibilità alle molteplici esigenze.
E’ un punto di partenza, sicuramente migliorabile con i suggerimenti e le idee delle persone che nel tempo vorranno aiutarci a perfezionarlo!

Stefania Omodeo, visual designer
www.girandolo.it
www.omodeo.eu
www.officinanomade.it
www.unatantum.eu

Cinzia Bortoletto, neuro-psicomotricista dell’età evolutiva – Padova
www.crescogiocando.com

Hanno contribuito alla realizzazione del progetto PECS.cards
.

dr. Maurizio Cremonte, responsabile dell’unità di neuropsichiatria infantile “Cesare Arrigo” ASL Alessandria
“Spettro autistico, uno su quattro ne esce”  > vedi video

Silvia Ottone, educatrice professionale

Bruno Piccinini, consulente materiali innovativi

Berth Pichal, ortopedagogista e Laura Pagliero, logopedista – Fondazione TEDA per l’autismo – Torino
Bert Pichal: autismo nella scuola secondaria di primo grado  > vedi video

 SOLE DENTRO Associazione genitori – Alessandria
Peola, Autismo: Diagnosi precoce e competenza fanno la differenza”  > vedi video

Cristina Gatti, responsabile APRES4h – Associazione per il sostegno scolastico – Fully, Suisse

Alba Cauchi, logopedista – ANGSA Novara
.

stefania_omodeo

Annunci

questions?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...